Logo Melasta
Menu

Cos'è l'impronta di carbonio?

Indice dei contenuti

Noi, come esseri umani, abbiamo causato un tale scempio sulla Terra che potremmo rischiare l'estinzione. Per questo motivo è stato introdotto il termine "impronta di carbonio". Questo incoraggia la responsabilità individuale nel prendersi cura dell'ambiente. In questo modo, le persone fanno la loro parte per aiutare il pianeta.

Il riscaldamento globale e il cambiamento climatico sono questioni così importanti che un singolo individuo potrebbe pensare che il suo sforzo da solo non avrebbe importanza. Tuttavia, invece di cercare le responsabilità e di scaricare le colpe, tutti noi possiamo fare un passo alla volta per risolvere il problema.

Impronta di carbonio

L'impronta di carbonio si riferisce alla quantità di metano (CH4) e anidride carbonica (CO2) emessa nell'atmosfera come sottoprodotto delle scelte e delle attività di un'azienda, di un gruppo o di un individuo. Le azioni sono qualsiasi cosa, dalla produzione di beni ai servizi che ognuno utilizza. Queste sono le principali fonti di gas serra.

I gas a effetto serra contribuiscono a riscaldare maggiormente la Terra poiché intrappolano la luce del sole. In definitiva, questo porta al cambiamento climatico. Se la si guarda con occhio critico, l'impronta di carbonio non è altro che una miscela di scelte individuali e di interessi commerciali internazionali. In un'economia fiorente, l'acquisto e la vendita di beni sono fondamentali.

Tuttavia, un sottoprodotto negativo di tutto questo è l'anidride carbonica. Dopo aver letto tutto questo, il riassunto è che quanto più intricate sono le connessioni di una situazione, tanto più complicata sarà la sua soluzione. Quindi una persona normale sarebbe insignificante se facesse qualcosa per cambiare la situazione. Basta concentrarsi su tre cose:

Impronta nazionale: 

Questo è l'ordine di maggiore impatto. Tutte le attività e le leggi governative vengono approvate sulla scala di un Paese. Questo include le leggi sull'inquinamento, riscaldamento globalee il cambiamento climatico. Potrebbero esserci anche politiche sulle operazioni delle centrali elettriche, sulle emissioni di gas serra e sui sussidi concessi alle aziende che svolgono attività ad alta intensità di carbonio come l'estrazione del carbone.

Impronta aziendale:

L'effetto delle attività aziendali sull'ambiente. Ciò include obiettivi di riduzione, riorganizzazione dei processi produttivi e definizione di obiettivi di maggiore rispetto dell'ambiente.

Impronta personale:

Infine, c'è il vostro contributo alle emissioni di carbonio.

Impronta di carbonio personale

I combustibili fossili hanno catalizzato il cambiamento climatico e portato al riscaldamento globale. La loro combustione rilascia grandi quantità di CO2 nell'atmosfera. Individuare le grandi aziende che contribuiscono al riscaldamento globale è importante, ma è altrettanto importante considerare il proprio impatto sul pianeta. Per questo motivo abbiamo raccolto alcune attività attribuite a un individuo che contribuiscono alle emissioni di gas serra.

Cibo:

Il cibo è una delle necessità della vita e ha una forte impronta di carbonio. La maggior parte delle persone acquista gli alimenti nei negozi di alimentari per la loro convenienza. Questi negozi sono partner di aziende agricole su larga scala.

Le aziende agricole utilizzano fertilizzanti sintetici come il nitrato di ammonio per aumentare la qualità e la quantità della produzione.

Questi fertilizzanti producono molti gas serra durante la loro produzione e molti rilasciano protossido di azoto (N2O), un gas a effetto serra. Quando vengono applicati sui campi, il cibo arriva al piatto in una serie di passaggi. Tuttavia, il trasporto di questi alimenti occupa il primo posto per quanto riguarda le emissioni di gas a effetto serra, in quanto subisce diversi viaggi a lunga distanza in aereo, nave da carico e camion.

Mangiando cibo locale, si può ridurre significativamente l'impronta di carbonio. Infine, i prodotti animali come i latticini e la carne aumentano le emissioni di gas a effetto serra, in quanto sono necessari alti tassi di produzione per soddisfare la domanda dei consumatori. Questo comporta processi ad alta intensità energetica che rilasciano molte emissioni di carbonio.

Gestione dei rifiuti:

Più rifiuti si producono, più aumenta l'impronta di carbonio. Questo perché

I servizi di smaltimento dei rifiuti utilizzano risorse naturali ed energia, come combustibile, legname e acqua, per trattare i rifiuti. Se non lo fanno, le emissioni di gas serra saranno notevoli.

Acqua:

La necessità di base per ogni creatura è anche quella che viene per lo più sprecata o usata male. Dovreste imparare a limitare l'uso dell'acqua per rendere possibile la sostenibilità ambientale. Cercate di risparmiare acqua, di limitarne l'uso e di non sprecarla.

Attuate semplici pratiche come l'utilizzo di bagni e rubinetti a basso flusso per consumare meno acqua e la chiusura del rubinetto quando vi lavate i denti. Questi sono solo alcuni esempi; su Internet se ne trovano centinaia.

Energia:

Le case consumano molta energia perché hanno dispositivi di grandi dimensioni come lavatrici, frigoriferi e forni. Tuttavia, l'utilizzo di meno gas, la riduzione dell'elettricità, lo spegnimento delle luci quando non sono in uso e il funzionamento degli elettrodomestici solo quando necessario contribuiranno a risparmiare energia. Anche l'installazione di lampadine a basso consumo può ridurre drasticamente il consumo energetico.

Volare e guidare:

I viaggi in aereo sono diventati comuni e si trovano automobili ovunque. Tutto questo rilascia una grande quantità di gas a effetto serra. Sia le auto che gli aerei utilizzano combustibili e li bruciano per il loro funzionamento. Il contenuto di carbonio da essi generato è elevato. Tuttavia, si può optare per i treni e gli autobus, che utilizzano meno combustibili e rilasciano una percentuale inferiore di emissioni di carbonio, e se si vuole andare in salute, la bicicletta è sempre un'opzione senza impronta di carbonio.

Calcolo dell'impronta di carbonio

È possibile calcolare la propria impronta di carbonio con i calcolatori offerti da governi e organizzazioni non profit, come ad esempio:

Calcolatore dell'impronta di carbonio dei voli:

Aiuta a calcolare le emissioni di anidride carbonica per ogni volo e consente persino di scegliere la classe del volo.

Calcolo delle equivalenze dei gas serra:

Calcola l'impronta di carbonio di più fonti energetiche.

Calcolatore dell'impronta di carbonio dell'Agenzia per la protezione dell'ambiente:

Calcola l'impronta di carbonio attraverso i rifiuti, l'energia domestica e i trasporti.

Cose da considerare nel calcolo

Routine:

La cosa fondamentale da sapere è la vostra routine quotidiana e l'impronta di carbonio che ha sul pianeta. Alcuni esempi sono:

  • Tipi di elettronica in uso.
  • Utilizzo dell'apparecchio.
  • Tipi di cibo consumati o frequenza dei pasti fuori casa.
  • La distanza percorsa al giorno.
  • La distanza percorsa al giorno.
  • Frequenza dei voli.
  • Utilizzo del trasporto pubblico.
  • Tipo di auto (elettrica, ibrida o a gas).
  • Il numero di auto guidate.

Se monitorate con attenzione questi oggetti e cercate di ridurre il loro consumo di energia, potrete contribuire in modo significativo ad aiutare il pianeta.

Paese:

I Paesi hanno esigenze energetiche diverse, quindi hanno fonti diverse. Alcuni dipendono ancora dai combustibili fossili, mentre altri si affidano interamente alle energie rinnovabili. Ecco perché l'impronta di carbonio può variare da Paese a Paese. La media mondiale è di quasi 4 tonnellate, mentre l'America si attesta a 16 tonnellate.

Dimensioni della casa:

Più grande è la casa, più energia sarà necessaria per soddisfare le sue esigenze. Questa può derivare dalla gestione dei rifiuti, dal consumo di acqua o di elettricità. Di conseguenza, la casa avrà un'impronta di carbonio più elevata.

Membri della famiglia:

Più persone utilizzeranno più risorse per la gestione dei rifiuti, elettricità ed energia. Anche se una piccola casa ha molte persone, il fabbisogno energetico sarà elevato.

La necessità di ridurre l'impronta di carbonio

Poiché sappiamo che il cambiamento climatico è reale e che, se restiamo inattivi, ci porterà tutti all'estinzione, è una buona motivazione per iniziare ad agire per migliorare il nostro futuro e il nostro pianeta:

Una salute migliore:

Quando inizierete a modificare la vostra impronta di carbonio, comincerete a sentirvi in salute. Piccoli passi possono apportare grandi cambiamenti alla vostra salute. Ciò avviene solo se si compiono passi attivi verso la riduzione della propria impronta di carbonio. Il consumo di alimenti provenienti da processi di lavorazione o da un clima non ideale può essere un pericolo per la salute a lungo termine, quindi è bene eliminare anche questi fattori.

Risparmio di denaro:

Dovreste anche cercare modi che vi aiutino a risparmiare denaro e allo stesso tempo ad aiutare l'ambiente. In questo modo sarete incoraggiati a svolgere questi compiti. Iniziate con piccoli accorgimenti: staccate la spina dei dispositivi quando non li utilizzate, spegnete le luci supplementari e fate docce brevi. Inoltre, cercate dispositivi intelligenti per il risparmio energetico in casa per risparmiare denaro.

Aiutare l'ambiente:

Se il mondo procede allo stesso ritmo di oggi, il 20-30% delle specie sarà spazzato via entro il 2050. A causa dello scioglimento delle calotte glaciali e dell'innalzamento del livello del mare, anche la maggior parte delle foreste e degli alberi morirà. Si produrrà meno ossigeno, con conseguente aumento della temperatura globale. L'aumento dei cambiamenti climatici provocherà un maggior numero di uragani e inondazioni, con conseguenti ingenti danni materiali.

Riduzione dell'impronta di carbonio

Il vostro impatto non deve essere necessariamente grande per contare. Può essere anche piccolo, ma è necessario essere coerenti con esso. Ecco alcuni modi per ridurre la vostra impronta di carbonio:

Utilizzo dell'energia solare:

Allontanandovi dalla fonte della maggior parte dei gas serra, potete ridurre efficacemente il vostro impatto sul pianeta. Un buon modo per farlo è provare la tecnologia solare, la cui impronta di carbonio è quasi nulla. Utilizzo del solare vi fa anche risparmiare denaro e potrebbe persino aiutarvi a guadagnarne un po'.

Aumentare l'efficienza energetica:

Se volete che la vostra casa risparmi energia, cercate di renderla più efficiente. Per farlo, è necessario

  • Installazione di finestre a doppio vetro ad alta efficienza energetica.
  • Aggiungere l'isolamento nella zona del sottotetto.
  • Isolare lo scaldabagno.
  • Mantenere la temperatura dello scaldabagno a 120 gradi Fahrenheit.
  • Aggiunta dell'isolamento in schiuma spray alle pareti.
  • Sostituire le guarnizioni di tenuta incrinate intorno alle finestre e alle porte.

Questi accorgimenti consentono di mantenere l'aria intrappolata all'interno dell'abitazione, in modo da non consumare più energia per riscaldare la casa. Inoltre, consentiranno al condizionatore e al riscaldamento di funzionare in modo fluido ed efficiente, riducendo le bollette energetiche e l'impronta di carbonio.

Acquistare elettrodomestici ad alta efficienza energetica:

Quando acquistate un elettrodomestico, cercate il simbolo blu "Energy Star". Ciò significa che l'apparecchio può essere utilizzato in modo efficiente. Gli apparecchi ad alta efficienza energetica svolgono il loro lavoro in modo rapido e corretto, risparmiando energia e tempo. Inoltre, riducono l'impronta di carbonio e fanno risparmiare sulle bollette. 

Bottiglia d'acqua riutilizzabile:

La maggior parte di noi fa grande affidamento sull'acqua, soprattutto chi svolge attività quotidiane impegnative. Quindi, per cambiare, optate per un contenitore riutilizzabile invece che per una bottiglia di plastica. Questo è importante perché la produzione e il trasporto di bottiglie di plastica monouso emettono enormi quantità di gas serra. Cercate di scegliere una bottiglia che si adatti alla vostra personalità e sarete a posto.

Sensibilizzazione:

Una volta acquisita la padronanza del vostro impatto, assicuratevi di spargere la voce, perché ricordate che voi da soli siete parte di un cambiamento più grande. Dite ai vostri amici e familiari l'importanza del loro contributo e di come la crisi attuale sia una crisi importante. Dovete convincerli che la situazione è reale e che possono fare qualcosa. Solo se ci credono possono fare qualcosa. In definitiva, questo ci aiuterà a invertire il riscaldamento globale.

Messaggi correlati

Indice dei contenuti