...
Logo Melasta
Menu

I migliori approcci per la manutenzione delle batterie al piombo e al litio

Indice dei contenuti

Raggiungere il livello ideale di prestazioni di una batteria è come lavorare sodo per stabilire una nuova relazione. È necessario essere pronti a ricevere e dare in egual misura. Una quantità troppo bassa o troppo alta di uno dei due elementi potrebbe produrre condizioni operative non sicure, in cui la batteria tende a comportarsi in modo imprevedibile o a non funzionare.

La manutenzione può influire sulla durata di vita di una batteria agli ioni di litio e della sua equivalente al piombo in vari modi. A parità di altre specifiche, le batterie agli ioni di litio hanno in genere obblighi di manutenzione inferiori a quelli delle batterie al piombo, il che le rende una soluzione energetica più istintiva.

Manutenzione delle batterie agli ioni di litio

I minori requisiti di manutenzione sono direttamente correlati al funzionamento delle batterie agli ioni di litio. I produttori di batterie agli ioni di litio adottano un metodo conservativo nel definire la durata delle batterie agli ioni di litio commerciali o di consumo a causa del deprezzamento della durata finale. L'aspettativa di vita tipica per le batterie consumer è compresa tra 300 e 500 cicli di carica/scarica. L'intervallo commerciale varia in modo significativo a seconda delle tensioni di carica.

Le batterie agli ioni di litio funzionano spostando il fango di litio carico avanti e indietro tra un anodo e un catodo durante i cicli di scarica e carica. In un ambiente perfettamente regolato, questo sistema dovrebbe in teoria offrire una fonte di energia infinitamente stabile. Tuttavia, l'invecchiamento, le variazioni del livello di temperatura, i cicli e altri stimoli ambientali riducono l'efficienza della batteria nel tempo e alla fine la batteria deve essere sostituita. L'aumento del numero di cicli completi e della capacità della batteria si basa generalmente sull'uso e sulle condizioni operative. Fortunatamente, la manutenzione per avvicinarsi a questi fattori è relativamente semplice.

In genere, una volta che la batteria agli ioni di litio raggiunge un livello di temperatura passiva superiore a 30 °C, si ritiene che si trovi in un livello di temperatura eccessivamente elevato, che ridurrà la durata di vita del gadget. Evitare che il livello di temperatura interna della batteria durante il ciclo e lo stoccaggio raggiunga questo intervallo di temperatura contribuirà a evitare questo problema. Sebbene le batterie agli ioni di litio abbiano un limite di temperatura ragionevolmente elevato rispetto alle batterie al piombo, la tecnologia subisce comunque un impatto negativo a causa del calore estremo e del mantenimento di una batteria completamente carica per un periodo di tempo prolungato.

Le batterie agli ioni di litio dei gadget di consumo, come i computer portatili e i telefoni cellulari, vengono caricate a una velocità di 4,20 V per cella, che garantisce una capacità ottimale. Sebbene la riduzione della tensione riduca la capacità della batteria (circa 10 % di capacità in meno per ogni riduzione di 70 mV), la diminuzione della tensione di carica di picco di 0,10 V/cella può aumentare la durata del ciclo della batteria di quasi 2 volte. Caricare la batteria agli ioni di litio a una tensione di carica ottimale consente di ripristinare la piena capacità se si è preoccupati del limite inferiore di capacità. Queste due fasi sono le parti essenziali della manutenzione commerciale delle batterie agli ioni di litio.

Esecuzione della manutenzione delle batterie al piombo

Rispetto alle batterie agli ioni di litio, le batterie piombo-acido allagate richiedono una maggiore manutenzione e hanno minori possibilità di funzionamento. Poiché i gas devono essere rilasciati dalle batterie al piombo-acido allagate e le perdite sono possibili se riempite eccessivamente d'acqua, esse necessitano anche di una manutenzione fisica. Se il fluido scende oltre il livello appropriato, esponendo le piastre, la capacità della batteria si riduce e, alla fine, la batteria smette di funzionare poiché gli elettroliti non sono in grado di viaggiare tra l'anodo e il catodo. Il riempimento eccessivo delle celle della batteria può contribuire a spingere gli elettroliti in eccesso dalla batteria, in particolare durante la carica e a temperature elevate, quando l'acqua si riscalda e si espande naturalmente.

Le batterie agli ioni di litio possono funzionare con qualsiasi orientamento, ma le batterie al piombo acido allagate devono essere orientate in verticale per evitare perdite di elettrolito, dare spazio alla ventilazione dei gas e fornire un facile accesso per preservare i livelli di elettrolito. Questo requisito di orientamento limita il numero di utilizzi operativi, aumenta il tempo e le spese necessarie per la manutenzione e la possibilità che qualcosa si guasti, con conseguente riduzione della capacità e della durata. Nonostante le diverse strategie di manutenzione adottate, molte batterie al piombo-acido forniscono una tensione di uscita inferiore e una durata di vita pari a quasi 0,5 volte quella di una batteria agli ioni di litio.

In generale, le batterie agli ioni di litio sono molto migliori delle loro equivalenti al piombo. Contattateci subito per avere maggiori informazioni su come la tecnologia agli ioni di litio di Melasta può rinnovare il vostro fabbisogno energetico, in modo da non dovervi affidare a una tecnologia di batterie obsoleta.

Messaggi correlati

Indice dei contenuti

#!trpst#trp-gettext data-trpgettextoriginal=2673#!trpen#Acceleratore di Serafina#!trpst#/trp-gettext#!trpen##!trpst#trp-gettext data-trpgettextoriginal=2674#!trpen#BannerText_#!trpst#trp-gettext data-trpgettextoriginal=2673#!trpen#Acceleratore di Serafina#!trpst#/trp-gettext#!trpen##!trpst#/trp-gettext#!trpen#
#!trpst#trp-gettext data-trpgettextoriginal=2675#!trpen#Il sito diventa ad alta velocità per essere attraente per le persone e per i motori di ricerca.#!trpst#/trp-gettext#!trpen#