Logo Melasta
Menu

Cosa sono i pannelli solari?

Indice dei contenuti

Cosa sono davvero i pannelli solari?

Avrete sentito parlare di riscaldamento globale e di come le energie rinnovabili possano salvare tutto. Per quanto riguarda le energie rinnovabili, il termine più comunemente usato oggi è energia solare, di cui fanno parte i pannelli solari. Che cosa sono? Un pannello solare è un dispositivo e, come ogni dispositivo, ha anche una funzione: convertire l'energia solare (la luce del sole) in elettricità. 

Se si approfondisce la struttura di un pannello solare, si scopre che è composto da celle solari più piccole. Queste celle solari sono disposte in modo ordinato in una struttura metallica e coperte da un robusto vetro. Queste celle solari sono collegate alla casa tramite un cablaggio per alimentare qualsiasi dispositivo o luce con l'elettricità prodotta dal pannello solare.

Composizione dei pannelli solari

Il silicio è un materiale comune sulla Terra e si colloca al secondo posto dopo l'ossigeno come elemento più abbondante. La maggior parte dei pannelli solari che si vedono sono costituiti da silicio, che ama molto la luce del sole.

Se si osserva con una lente d'ingrandimento, si scopre che il silicio è composto da cristalli di silicio disposti a griglia. Questa disposizione rende il pannello solare efficiente nel convertire l'energia solare in elettricità.

Il silicio non è un materiale trovato per caso. Gli scienziati hanno fatto ricerche e sperimentazioni per innumerevoli anni per trovare il materiale in grado di trasformare in modo più efficiente la luce solare in elettricità. La ricerca di materiali migliori è in corso.

Il lavoro

Pensate ai pannelli solari come a due strati. Chiameremo uno strato "Lato N" con una carica elettrica negativa e l'altro "Lato P" con una carica elettrica positiva. Se siete confusi sulla definizione di carica elettrica, consideratela una forza tra minuscoli frammenti di materiale (chiamati "particelle subatomiche").

Questa forza può allontanarli o avvicinarli l'uno all'altro. Un materiale con carica negativa vuole allontanarsi da un altro materiale con carica negativa, mentre un materiale con carica positiva vuole allontanarsi da un altro materiale con carica positiva. 

Per questo diciamo che "i simili si respingono". Tuttavia, se il positivo e il negativo vengono messi insieme, saranno attratti l'uno dall'altro. Per questo si dice che "il diverso attrae". Queste cariche opposte si attraggono e, quando si combinano, formano qualcosa di neutro.

Un pannello solare è progettato in modo da far viaggiare l'energia dal lato P al lato N. Tra i due strati viene lasciato intenzionalmente uno spazio che blocca il flusso. I fotoni sono piccoli pacchetti di energia e luce che costituiscono la luce solare. Quando colpiscono qualcosa, gli trasferiscono la loro energia.

Quindi, quando questi fotoni eccitati colpiscono un pannello solare, eccitano gli elettroni del silicio sul lato N. Questi elettroni si spostano verso il lato P, poiché il lato N non è in grado di contenerli. Questo movimento genera elettricità e viene definito "effetto fotovoltaico".

La necessità di pannelli solari

I pannelli solari sono necessari al pianeta per evitare di produrre inquinanti utilizzando fonti energetiche dannose. Queste sostanze inquinanti finiscono per danneggiare il pianeta. L'energia solare è chiamata anche "energia pulita" perché evita di sporcare il pianeta quando viene utilizzato.

Un buon modo per utilizzare l'energia pulita è quello di utilizzare i pannelli solari. Questo perché il sole splende sempre durante il giorno, anche se sulla Terra è nuvoloso. Non smetterà mai di brillare e noi possiamo estrarre l'energia senza danneggiare il pianeta o il Sole. Ecco perché possiamo usare molti pannelli solari; più ne usiamo, meno ci affideremo a fonti energetiche sporche come i combustibili fossili.

Messaggi correlati

Indice dei contenuti