Logo Melasta
Menu

Come posso sapere se i miei pannelli solari funzionano?

Indice dei contenuti

I miei pannelli solari funzionano correttamente? Leggendo questo articolo capirete come funzionano i vostri pannelli solari.

I pannelli solari possono durare 25 anni o più con un uso corretto. Poiché non hanno parti in movimento e funzionano in silenzio, è difficile stabilire se stanno funzionando correttamente. Questo articolo spiega come si può determinare se i pannelli solari funzionano correttamente.

I miei pannelli solari funzionano correttamente

In primo luogo, è necessario controllare regolarmente i pannelli. Se i problemi vengono individuati tempestivamente, possono essere risolti rapidamente e si può tornare a una vita efficiente a energia verde. I moderni sistemi di pannelli solari sono dotati di notifiche e avvisi che segnalano se qualcosa non va. Potete seguire questi cinque passaggi per garantire il corretto funzionamento del vostro sistema di pannelli solari.

Ispezione dell'inverter solare:

È abbastanza comune che un inverter non funzioni affatto. Questo dispositivo converte l'elettricità in corrente continua (DC) (pannelli) in corrente alternata (AC) (casa). Se l'inverter CA o CC non funziona, si dovrebbe sapere che i pannelli non funzionano.

I moderni inverter sono dotati di spie luminose che ne indicano lo stato. Una luce verde significa che tutto funziona bene. Una luce arancione indica un potenziale problema con l'inverter, mentre una luce rossa lampeggiante indica che l'inverter ha un problema serio.

Le cause di questi problemi possono essere microinverter guasti, danni ai componenti causati da scoiattoli, uccelli che nidificano o procioni e cablaggi difettosi o sovraccarichi. Se viene rilevato un problema, è necessario rivolgersi a un tecnico solare affidabile per risolverlo.

Esame del contatore elettrico:

Il contatore elettrico è un dispositivo essenziale perché tiene traccia del consumo di elettricità. L'utilizzo dell'energia solare significa che il vostro fabbisogno di elettricità dipenderà meno dalla rete. Nel caso della misurazione netta, l'eventuale produzione di elettricità in eccesso verrà reindirizzata alla rete, dove il vostro contatore vi accrediterà l'importo extra. generazione di elettricità.

Il modo migliore per verificare se c'è qualcosa che non va nei pannelli è esaminare il contatore elettrico in una giornata luminosa e soleggiata. Se il contatore mostra un maggiore prelievo di energia dalla rete, significa che c'è un problema con i pannelli.

Alcuni impianti solari sono accompagnati da un contatore solare che misura la quantità di elettricità prodotta dai pannelli fotovoltaici (PV) e può aiutare a verificare le condizioni dei pannelli.

È necessario verificare il totale dei chilowattora di energia creati dai pannelli. Si tratta di un numero crescente, poiché i pannelli sono attivi durante il giorno. Se questo numero non aumenta, c'è qualcosa che non va nel vostro sistema di energia solare.

Esame della bolletta elettrica:

Il motivo principale per cui si installano i pannelli solari è ridurre le bollette dell'elettricità. Quindi, se le bollette non diminuiscono, significa che si sta attingendo energia dalla rete e che i pannelli non funzionano correttamente.

Controllo del tempo:

La generazione di energia solare dipende dalla quantità di sole presente in un giorno. Poiché non tutti i giorni hanno lo stesso irraggiamento solare e il tempo può fluttuare ogni giorno insieme alle stagioni di una zona, è probabile che la generazione di energia solare sia soggetta a fluttuazioni. Tuttavia, se i vostri pannelli funzionano male sia con il sole che con il maltempo, vuol dire che c'è qualcosa che non va.

Eliminare gli ostacoli:

La produzione di elettricità diminuisce se la luce del sole viene bloccata, riducendo l'efficienza. Una piccola zona d'ombra può influenzare l'intero pannello. L'ombra può essere causata da qualsiasi ostacolo come polvere, cacche di uccelli, rami di alberi, sporcizia, ecc. Per evitare questo problema, è possibile pulire i pannelli solari o rimuovere le ostruzioni che causano l'ombra sul pannello. Alcuni modi per farlo sono:

  • Pulire in profondità i pannelli con acqua e sapone una volta all'anno.
  • Spruzzare i pannelli con acqua da un tubo una volta al mese.
  • Tagliare i rami degli alberi sporgenti una volta all'anno.

Pannelli solari non funzionanti

È necessario avere un piano pronto se i pannelli solari smettono di funzionare o non funzionano correttamente. Prima di contattare un tecnico professionista, è possibile effettuare diversi controlli per diagnosticare il problema:

  • Controllare il cablaggio e assicurarsi che sia al posto giusto e non danneggiato.
  • Riavviare l'inverter.
  • Controllare se è scattato un interruttore automatico.

Se non si riesce a diagnosticare alcun problema, è meglio contattare un professionista dell'assistenza solare per esaminare il sistema. Questi provvederà a risolvere i problemi del sistema o a verificare la presenza di eventuali guasti e, se necessario, a effettuare le riparazioni.

Un'ispezione approfondita del vostro pannello richiederà un'indagine completa dell'hardware di montaggio, delle celle solari, del cablaggio, degli inverter o di qualsiasi altra apparecchiatura o tecnologia. Questi tecnici possono anche esaminare la produzione di energia, le vulnerabilità, il sistema di indirizzamento e molto altro ancora.

Garantire il corretto funzionamento

Se li avete acquistati per il loro valore, vi meritate un rendimento ottimale dai vostri pannelli solari. Ma si tratta di un pezzo di tecnologia ed è possibile che qualcosa vada storto. I problemi possono essere verificati con piccoli controlli del sistema per vedere se si nota qualcosa che spieghi i cali di rendimento.

Per risolvere il problema potrebbe essere sufficiente pulire i pannelli o riavviare l'inverter, ma a volte questo non è sufficiente per risolvere il problema. In questo caso, è importante rivolgersi a un tecnico solare professionista per riparare l'impianto e farlo tornare a funzionare in breve tempo.

Messaggi correlati

Indice dei contenuti