Logo Melasta
Menu
Batterie solari

Batterie solari: Quanto dovrebbero durare?

Indice dei contenuti

Un investimento di venti o trent'anni è quello che si ottiene quando si investe il proprio capitale nell'acquisto di batterie solari per la casa. Una batteria solare ha una durata di vita più breve, da cinque a quindici anni, rispetto ai pannelli solari. Queste statistiche indicano che dovrete cambiare la batteria più volte durante la vita del vostro impianto solare.

Negli ultimi tempi, le batterie più diffuse sul mercato per l'accumulo di energia sono le batterie secondarie al litio (batterie agli ioni di litio o LiFePO4). Sono ottime come batterie per i sistemi a energia solare. La resistenza di una batteria deve essere nota, in modo che il cliente possa confrontarle e acquistarle in base alle esigenze del proprio apparecchio. Per misurare la resistenza delle batterie solari, è importante esaminare la capacità della batteria di scaricarsi e la quantità di energia che emette durante la scarica. Questo dato è noto come profondità di scarica (DoD). La batteria al suo picco o al massimo dei chilowattora (kWh) viene confrontata con la profondità di scarica per identificare la resistenza della batteria.

Una recente ricerca propone che il 70% degli acquirenti di pannelli solari esprime il desiderio di aggiungere all'acquisto anche una batteria per completare il proprio sistema di energia solare. Ci sono diversi vantaggi nel mantenere un sistema di accumulo dell'energia domestica. Uno di questi è che si può immagazzinare l'energia in eccesso in una batteria, mentre il resto può essere utilizzato per alimentare la casa. Questa energia immagazzinata è estremamente utile in caso di interruzione di corrente, quando le tariffe sono elevate o quando è notte.

Tutti sanno che l'acquisto di un sistema di accumulo di energia solare è un investimento futuro per qualsiasi proprietario di casa. Per questo motivo è importante conoscere l'aspettativa di vita, i costi, i rischi e altre conoscenze sull'accumulo solare prima di passare dalle energie non rinnovabili a quelle rinnovabili. Abbiamo quindi compilato un piccolo e semplice elenco per contribuire ad aumentare la durata delle batterie solari. Ecco i cinque fattori che ne influenzano la durata:

Tipi di batterie solari

Potreste pensare alle batterie in grado di immagazzinare e fornire la maggior quantità di energia solare. Per questo motivo è necessario conoscere alcune informazioni su queste batterie. Le batterie solari possono essere composte da tre componenti chimici distinti: acqua salata, acido di piombo e batteria secondaria al litio.

Di questi tre tipi, uno è il più popolare e comunemente usato, quello al litio secondario. Le batterie al litio secondarie sono adatte per gli impianti solari domestici o per l'accumulo di energia.

Batterie per acqua salata

Le batterie ad acqua salata sono note per non contenere metalli pesanti. A differenza delle batterie secondarie al litio e al piombo, queste batterie utilizzano elettroliti di acqua salata per funzionare. Poiché l'acqua salata non rappresenta un pericolo per l'ambiente, il fatto che queste batterie utilizzino acqua salata le rende ecologiche. In questo modo possono essere riciclate facilmente. Tuttavia, ci sono poche prove sull'affidabilità di queste batterie. Le batterie ad acqua salata sono una tecnologia piuttosto recente e non sono state testate molte volte nel mondo reale. Molte persone continuano a scegliere le batterie al litio secondarie.

Batterie al piombo

Queste batterie non sono nuove come quelle ad acqua salata, ma sono state testate e utilizzate per decenni. Sono un'opzione economica per molti, ma la loro economicità va a discapito della loro durata di vita, poiché in genere hanno cicli di vita brevi e una profondità di scarica inferiore rispetto alla scelta numero uno delle batterie, le batterie al litio secondarie.

Batterie al litio secondarie

La scelta numero uno per ogni utilizzatore di batterie, il gold standard del mercato, batterie al litio secondarie sono popolari per molte ragioni. Hanno tutte le caratteristiche di una batteria. Sono leader nel mercato delle batterie solari grazie alla loro maggiore durata, al peso ridotto, alla forma compatta e alla maggiore profondità di scarica.

I proprietari di case preferiscono le batterie LiFePO4 per questi motivi, perché nessuno vuole una batteria che non funzioni bene, ed è per questo che queste batterie sono più richieste di quelle ad acqua salata o al piombo. L'elevata domanda ha facilitato la produzione di massa di queste batterie, che ne ha diminuito il costo, per cui ora hanno un altro vantaggio: un prezzo basso. Questo le ha rese la scelta migliore per l'accumulo solare.

Le batterie LiFePO4 sono un'opzione ideale per gli impianti fotovoltaici autonomi. Ciò è dovuto principalmente alla loro lunga durata (3000 cicli a 100% DoD e 5000 cicli a 80% DoD) e alle elevate efficienze (oltre 90%). Ciò dipende dall'uso di un algoritmo di controllo della carica specificamente progettato per lunghe durate di carica, come quelle comuni negli impianti fotovoltaici.

Utilizzo di batterie solari

Nessuna batteria è fatta per durare per sempre e ognuna ha un suo ciclo di vita. L'aspettativa di vita di ciascuna batteria dipende dai cicli di utilizzo. Fortunatamente, le batterie LiFePO4 hanno una scarica fino a 100%, chiamata ciclo profondo. Ciò consente loro di perdere 100% di energia prima di dover essere ricaricate. Tuttavia, si consiglia di scaricarle fino a 80% per una migliore durata della batteria.

Alcune batterie devono essere scaricate manualmente da qualcuno prima di poter essere ricaricate. Alcuni dispositivi sono in grado di caricare automaticamente le batterie solari e di evitare il sovraccarico, in modo che la batteria possa avere una lunga durata e sia in uno stato eccellente mentre lavora in modo efficiente.

La temperatura delle batterie solari

L'installazione di un sistema di accumulo a batteria può cambiare le cose a seconda del luogo di residenza. Soprattutto perché il sistema di accumulo a batteria installato deve avere una temperatura ottimale per garantirne la garanzia, la durata e l'efficienza. In generale, Batterie LifePO4 hanno un intervallo di funzionamento compreso tra -10°C e 60°C.

Le batterie possono essere installate all'aperto in luoghi con temperature miti o calde. Tuttavia, in luoghi con temperature elevate e clima rigido, è meglio installare le batterie al chiuso, preferibilmente in cantina o in garage. L'azienda produttrice di batterie può consigliarvi dove installare la batteria per garantirne le migliori prestazioni e la salute.

La garanzia delle batterie solari

La garanzia di qualsiasi prodotto è importante perché funge da assicurazione per quel prodotto e le batterie solari non fanno eccezione. I produttori di batterie forniscono diversi tipi di batterie con garanzie variabili. La garanzia più bassa è quella delle batterie al piombo con una garanzia di uno o due anni. Le batterie al litio secondarie hanno una garanzia di dieci anni o più.

Manutenzione delle batterie solari

La manutenzione è necessaria per qualsiasi prodotto per garantire una vita sana e lunga. Per aumentare la durata di una batteria solare, la manutenzione è importante. La manutenzione di queste batterie è piuttosto costosa, con prezzi di manutenzione che vanno da $150-$300 all'anno. Tuttavia, la manutenzione non è necessaria per le batterie al litio, soprattutto per le batterie LifePO4.

Le riparazioni sono ancora più costose, con un costo di $100-$3.200. Molte aziende offrono guide complete sui loro servizio di accumulo di energia solareche possono aiutarvi a evitare la manutenzione o le riparazioni delle vostre batterie solari prendendole in considerazione nel modo migliore.

Video di riferimento


Messaggi correlati

Indice dei contenuti